www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

Torino Film Festival 2006: The Notorious Bettie Page

di Danila Elisa Morelli©

Uno dei film più interessanti del TFF 2006 è sicuramente “The Notorious Bettie Page”, in programma oggi alle 9.30 al Massimo e domani alle 14 all’Ambrosio.

I motivi sono diversi. Innanzitutto la regista Mary Harron è donna assai interessante e lo si capisce dalle scelte, sempre un po’ coraggiose, che ne hanno contraddistinto la carriera. Basta citare le due pellicole che vanta nel suo curriculum: lo stralunato “Ho sparato ad Andy Warhol” (1996) ed il crudo “American Psycho” (2000).
In secondo luogo, la pellicola è dedicata ad una persona che definire famosa, o “famigerata” se si vuole tradurre alla lettera il titolo originale, è dir poco: Bettie Page è infatti una vera e propria icona entrata nell’immaginario collettivo grazie alle sue pose sexy ed alla frangetta corvina.

E poi c’è la protagonista Gretchen Mol, perfetta nell’incarnare, in tutti i sensi, la pin-up per eccellenza.
Il film, in bianco e nero (il colore appare solo in alcune sequenze), ricrea esattamente l’America Anni ’50 in cui Bettie inizia a posare per foto “piccanti” di genere sadomaso.

In 91’ si sottolineano il naturale talento e l’assenza di malizia che caratterizzavano questa giovane di Nashville. A tal proposito la Harron, che oggi sarà al LanciaCafé di via Montebello, ha dichiarato: “Quello che più mi ha intrigato di Bettie è proprio l’apparente contraddizione tra la carica sensuale e la forte spiritualità”.