www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

IL TRASFORMISTA

di Danila Elisa Morelli©

“Come mi sono documentato? Semplice, vivo a Roma da vent’anni e, parafrasando il protagonista di Blade Runner, ho visto cose che voi umani… Ho anche trascorso interi pomeriggi alla Camera. Ecco, l’unica inquadratura che mi spiace di non aver potuto inserire è il mio punto di vista durante le sedute, la visione che, dall’alto, avevo dei seggi: tutti leggevano un giornale o erano al telefono mentre c’era chi teneva il suo discorso da almeno 40’ senza che nessuno lo ascoltasse. Sarebbe stata una scena emblematica”: a parlare è Luca Barbareschi, autore, regista, interprete principale de Il Trasformista. La pellicola, nelle sale a partire da questo fine settimana, mostra il traviamento di un ambientalista che si butta in politica per passione salvo rimanere invischiato nelle dinamiche di palazzo e divenire lui stesso un traditore dello Stato, un politicante ricco di potere ma povero di ideali.

Barbareschi smentisce comunque che il suo sia un film a tesi e dichiara: “Questa pellicola, la seconda da regista, la sesta da autore, segna la mia maturità: rappresenta ciò che voglio fare da grande”. Nel film, dedicato all’ex moglie (“anch’io, come il protagonista, ho sacrificato per il lavoro una moglie meravigliosa”), sono impegnati accanto a Barbareschi gli ottimi Rocco Papaleo e Arnaldo Ninchi ed una sorprendente attrice emergente, Bianca Guaccero.