www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

ATTORI DA VIDEO...CLIP!

di Danila Elisa Morelli©

Da sempre gli attori in cerca di fama partecipano ad un video musicale per farsi notare e poter così passare dal piccolo al grande schermo. Ultimamente negli States accade più spesso il contrario: star acclamate non vedono l’ora di poter apparire in un videoclip e non lo fanno perché il brano in questione costituisce il tema musicale di un loro film né perché la band è particolarmente affermata. I motivi che spingono queste celebrità sono altri: c’è chi lo fa per amicizia nei confronti dei cantanti, chi desidera allargare il proprio pubblico, chi semplicemente vuole provare qualcosa di diverso.

E così, tra una clip e l’altra, lo spettatore più attento può riconoscere Alan Rickman, memorabile sceriffo di Nottingham in “Robin Hood principe dei ladri”, nei panni del misterioso ed appassionato amante di Sharleen Spiteri, cantante dei Texas. Oppure addirittura beccare in un sol colpo Arnold Schwarzenegger, Emilio Estevez e Matt LeBlanc, tutti impegnati in “Say it isn’t so”, successo dei BonJovi.

Gli ultimi a cimentarsi con i “cortometraggi musicali” sono Joan Collins, l’indimenticabile Alexis di Dynasty, e Cristopher Walken, indimenticabile protagonista de Il cacciatore. Entrambi danno un contributo eccezionale ai video di due artisti decisamente fuori dagli schemi.

Joan appare malinconica nella clip del cantautore Badly Drawn Boy. Sulle note di “Spitting in the wind” l’attrice mostra come reagire alla depressione dovuta a solitudine e vecchiaia (splendida la scena in cui affoga i dispiaceri in un cestello di gelato). L’interpretazione è da Oscar.

Cristopher è più spiazzante: protagonista assoluto del video “Weapon of choice”, appare seduto con espressione assente nella hall di un elegante palazzo. Di colpo gli giungono all’orecchio le note del brano di Fatboy Slim che lo spingono a ballare in modo scatenato fino a quando, terminata la canzone, torna a sedersi. Per Walken, ballerino provetto (aveva iniziato la sua carriera a 16 anni danzando a Broadway), questa è la seconda incursione nel mondo dei video: anni fa aveva interpretato un fantasma in “Bad Girl” di Madonna. Non c’è due senza tre...