www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

NELLY FURTADO: lasciata dagli U2 scappa con Elton John.

di Danila Elisa Morelli©

Le è bastato un singolo, Like a bird, per divenire star della musica pop. Dopo un solo brano, orecchiabile e disimpegnato, certa stampa l’ha definita “la nuova Morissette”, paragonandola alla cantautrice canadese che sconvolse nel ‘95 il mercato discografico internazionale grazie ad un album originale e provocatorio.

In realtà Nelly Furtado, 23enne cantante di origini portoghesi, è un’artista emergente e come tale deve ancora dimostrare le sue qualità. Per questo motivo né l’abile promozione del suo personaggio né la massiccia programmazione del suo unico videoclip (il secondo singolo, Get UR Freak On, uscirà a giorni) hanno potuto evitare che finisse nell’occhio del ciclone quando è giunta voce che era stata scelta come supporter per la tournée degli U2: pubblico e critica sono stati concordi nel ritenerla inadeguata a ricoprire un ruolo ritenuto troppo prestigioso. D’altra parte neanche gli U2 avevano pensato alla Furtado come possibile “apripista”.

Ma facciamo un passo indietro: il gruppo irlandese decide che il 2001 sarà l’anno dell’Elevation Tour e vuole come supporter per le tappe americane i connazionali The Corrs e la statunitense PJ Harvey. La scelta dei primi, fautori di un pop melodico distante anni luce dallo stile di Sunday Bloody Sunday, fa storcere il naso ad alcuni fan degli U2 ed è, a detta dei maligni, dovuta a ragioni di mero interesse personale (pare che il cantante Bono Vox abbia preso una sbandata per una delle sorelle Corr). Invece l’idea di poter ammirare dal vivo l’originale e conturbante PJ Harvey mette d’accordo tutti. Purtroppo il caso vuole che la Harvey si ammali improvvisamente. Niente di grave: una banale influenza. Il medico però le sconsiglia di affaticarsi e così gli organizzatori devono trovare in fretta e furia un sostituto. Non è dato sapere quali siano state le manovre delle case discografiche (la Furtado è sotto contratto della Dreamworks Records di Steven Spielberg…), fatto sta che inaspettatamente la giovane Nelly si trova a fare le veci della ben più celebre Polly. La sostituzione non passa certo inosservata e le polemiche divampano.

Morale della favola: PJ Harvey, anziché aspettare che trascorrano le settimane di riposo prescritte, si imbottisce di antibiotici per riprendere al più presto il suo posto. Dal canto suo, la Furtado non si scompone più di tanto: critica apertamente il mercato discografico americano ed annuncia che presto duetterà con Elton John.