www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

MAI INDOSSARE LENTI A CONTATTO MENTRE CI SI LAVA IL VISO… ALMENO IN UK!

di Danila Elisa Morelli©

In Inghilterra qualcuno ha lanciato un allarme che ha dell’incredibile: non è consigliabile lavarsi il viso indossando le lenti a contatto perché si potrebbe rischiare addirittura la cecità.

Verrebbe da sorridere se questo qualcuno non fosse oftalmologo presso il rinomato Moorfields Eye Hospital di Londra e se John Dart, questo il suo nome, non avesse svolto delle indagini che gli danno ragione.

Ma procediamo con ordine: esiste un’infezione oculare chiamata Acanthamoeba keratitis in grado di causare devastanti ulcerazioni nella cornea. In Inghilterra essa colpisce un individuo su 30mila utilizzatori di lenti a contatto. Una percentuale minima che però ha destato l’interesse del ricercatore perché rivela un record tutto britannico: in USA le proporzioni sono di uno a 450mila ed in Europa di uno a 200mila.

Come mai questa anomalia? Secondo Dart essa dipende dal particolarissimo sistema idrico britannico che per ogni abitazione prevedeva, fino a poco tempo fa, una cisterna d’acqua fredda che fungesse da riserva. Queste cisterne sono ancora in uso e l’acqua stagnante ivi contenuta è l’habitat ideale per il proliferarsi dell’Acanthamoeba. Confrontando il DNA dell’ameba trovata sui suoi pazienti con quello degli organismi presenti nelle scorte d’acqua, Dart ha dimostrato che essi combaciano in sei casi su otto. Secondo l’oftalmologo è quindi altamente pericoloso lavare le lenti a contatto con acqua di rubinetto, toccarle con le mani bagnate o indossarle mentre ci si lava il viso. Il rischio è quello di contrarre, come ha dichiarato al NewScientist, “una malattia terribile, resistente alle cure e assai difficile da sradicare”.