www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

INCHIOSTRO PER CARTA DA RECICLARE

di Danila Elisa Morelli©

Si chiama e-blue ed a prima vista sembra un normale inchiostro dal colore blu. Si tratta invece di un ritrovato che faciliterà, almeno nelle intenzioni dei produttori, il riciclo della carta. La sua particolarità è suggerita da quel laconico prefisso, “e”. Questo inchiostro “simpatico” del Terzo Millennio è infatti totalmente erasable, cancellabile. Il pigmento è ottenuto mescolando due sostanze coloranti ad una terza in grado di rendere le prime trasparenti non appena esso viene esposto ad alte temperature. Quando i fogli scritti non servono più, basta inserire la carta stampata in una speciale erasing machine per ottenere, al ritmo di 100 pagine all’ora, fogli immacolati e pronti per nuovi usi.

La Toshiba, detentrice del brevetto, lancerà sul mercato giapponese a partire da lunedì prossimo penne a sfera e toner per stampanti laser ad inchiostro e-blue.

Molti sperano che con questo sistema sia possibile evitare inutili sprechi: negli uffici del Sol Levante si calcola che il 40% di rifiuti sia costituito da carta di cui solo il 60% viene riciclata.