www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

BIENNALE ECOEFFICIENZA

                                   di Danila Elisa Morelli©

Rendere la presenza dell’uomo sul Pianeta più compatibile con l’ambiente circostante: è questo il tema della Biennale dell’Ecoefficienza in programma a Torino dal 4 al 7 giugno prossimi. Nel corso dell’interessante rassegna scienziati, operatori culturali, professionisti del settore industriale ed edilizio discuteranno la possibile attuazione di nuovi modelli produttivi più rispettosi dell’ecosistema. A ben guardare la spinta non è solo etica ma anche e soprattutto economica: utilizzare meno materie prime e produrre meno rifiuti comporta un notevole risparmio di denaro. Essere ecoefficienti significa infatti limitare le dispersioni (anche quelle tossiche), favorire il riciclo attraverso l’uso di materiali rinnovabili, incentivare la raccolta differenziata, sviluppare tecnologie di rivestimento alternative che consentano di rendere colorate e lucenti le carrozzerie delle automobili o i rubinetti di casa senza impiegare il nocivo cromo esavalente, promuovere l’utilizzo di mezzi di trasporto “puliti” in grado di abbattere il tasso di inquinamento nell’aria,...

Tra gli appuntamenti in programma, si segnala giovedì l’inaugurazione, alla presenza del professor Carlo Rubbia, del HySy Lab (Hydrogen System Laboratory), il primo laboratorio urbano per lo studio e lo sviluppo di tecnologie che consentano l’utilizzo di idrogeno come fonte energetica.

La quattro giorni, promossa dal Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio, dalla Regione Piemonte, dalla Provincia e dal Comune di Torino si svolgerà presso l’Environment Park, il parco scientifico e tecnologico che ospita sui suoi 30mila mq di superficie società, enti e laboratori gestiti da soggetti attivi nel settore ambientale ed informatico. Un investimento di circa 40milioni di euro che comincia così ad ottenere la giusta visibilità.

I più curiosi potranno poi recarsi al Lingotto per ammirare da vicino la BIO-Casa, un’abitazione dimostrativa realizzata con tecnologie e materiali da costruzione ecocompatibili al 100%.