www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

ANCHE GLI UOMINI “SCADONO”

di Danila Elisa Morelli©

Mai come adesso si tende a posticipare la realizzazione di una famiglia. Bisogna prima completare gli studi, trovare un lavoro soddisfacente, acquistare una bella casa, sposarsi e poi, forse, sarà il momento giusto per avere un simpatico discendente.

Una ricerca condotta in America dimostra che dal 1980 ad oggi le paternità in età avanzata sono aumentate del 25%: “colpa”, secondo il National Center for Health Statistics, degli uomini che decidono di avere un figlio non prima dei 35 anni.

Ebbene, “gli uomini portati a rimandare il momento della paternità, potrebbero dover cambiare idea”: è questo il parere della dottoressa Brenda Eskenazi, professoressa all’Università di Berkeley (California), la quale ha condotto uno studio che dimostrerebbe l’inconsistenza di ciò che si ritiene comunemente e cioè che gli uomini siano sempre in grado di avere figli.

Secondo la ricerca, la fertilità maschile, al pari di quella femminile, diminuisce con l’avanzare dell’età. Esaminando un campione di 97 uomini tra i 22 e gli 80 anni, i ricercatori hanno constatato un significativo declino qualitativo dello sperma: “Abbiamo scoperto – ha dichiarato alla CNN Eskenazi – che il volume, e quindi la quantità di sperma, diminuisce. Non solo: la velocità degli spermatozoi risulta considerevolmente ridotta ed essi appaiono seguire traiettorie meno mirate verso la cellula uovo”.

Il declino di motilità può insorgere già a vent’anni ma la percentuale di rischio diviene del 50% a 30 e dell’82% nei soggetti più anziani: procrastinare la paternità significa quindi fare più fatica a fecondare una cellula uovo e, in alcuni casi, non riuscirvi proprio.

C’è però da dire che in effetti il sesso forte può contare su tempi di “invecchiamento” più lunghi: una fertilità più longeva di circa 15 o 20 anni in più rispetto al gentil sesso, secondo il Dr Robert Stillman della Shady Grove Fertility Clinic del Maryland.