www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

GLI ACCESSORI DEL TERZO MILLENNIO? ANTISCIPPO!

di Danila Elisa Morelli©

In Gran Bretagna, furti da strada e borseggi sono aumentati del 33% nell’ultimo anno. Allo scopo di correre ai ripari, consapevoli del fatto che spesso questi piccoli crimini sono resi possibili dalla facilità di realizzazione e decisi a dare battaglia ai ladruncoli che infestano le strade, alcuni designer della moda hanno pensato bene di ideare borse, ventiquattrore, perfino capi di biancheria intima caratterizzati da un minimo comune denominatore: l’essere antiscippo.Gran parte di questi innovativi accessori è stata immaginata e realizzata dalla Vexed Generation, nota marca britannica di streetwear che ha creato i seguenti oggetti con la collaborazione di polizia ed esperti.

Ne è nata una vera e propria linea di abbigliamento, la Karrisafe Collection, nel cui catalogo c’è proprio di tutto: si va dalle borse e valigie la cui chiusura è resa oltremodo sicura da un velcro in grado di emettere un suono d’allarme di 138 decibel se aperto furtivamente alla cintura di pizzo tanto sottile quanto resistente che, indossata sotto i vestiti, può abbinarsi alla lingerie più sexy e nel contempo servire per riporre qualsiasi oggetto di piccole o medie dimensioni.

Ma il pezzo forte della collezione è un altro. Possedete un telefonino? Spesso questo “compagno di vita” può essere complice del ladro se non addirittura vittima: estraendolo dalla borsa per rispondere ad una chiamata si offrono al malintenzionato secondi preziosi per intrufolare la mano all’interno della stessa e sottrarre oggetti di valore (portafogli, chiavi di casa,…), utilizzandolo si può attirare l’attenzione di qualcuno che senza troppi complimenti decide di rubarlo.

Ebbene, i designer della VG hanno realizzato un porta-cellulare sui generis: consiste in una sorta di polsiera  molto  larga  in  cui si inserisce per intero il cellulare, senza bisogno di estrarlo in caso di chiamate. La persona potrà comporre i numeri digitando  sui  tasti  visibili  attraverso  una  retina  di protezione  e  potrà  parlare  con  l'interlocutore  semplicemente  tenendo sollevato il braccio ad altezza di orecchio. Le prime volte si correrà il rischio di apparire un po’ strani, ma certamente non vi troverete nelle situazioni precedentemente descritte. A meno che il ladro non gradisca troppo la vostra polsiera…