www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

La bigiotteria? Carina, economica e... antiscippo!

di Danila Elisa Morelli©

Il ricorso alla bigiotteria non è più appannaggio solo delle giovanissime: all’ombra della Mole sono sempre più le donne, anche mature, che amano impreziosire il loro aspetto con oggetti che di “prezioso” non hanno nulla.

Spendendo poco è davvero possibile sfoggiare braccialetti, collane, orecchini,… originali, seducenti, perfino glamour.

La tendenza nella tendenza vede OUT i finti gioielli: quelli, per intenderci, placcati in modo che all’occhio non attento possano sembrare d’oro e d’argento ma che in realtà, oltre a provocare spesso allergie, dopo pochi giorni di uso rivelano la loro reale natura.

Sono invece estremamente IN tutti gli accessori realizzati con perline, legnetti, laccetti, vetri colorati, pendagli, perfino semi,… Li vendono le bancarelle più trendy, alcuni negozi di abbigliamento e quelli che, in via Po ed in via Garibaldi, sono costituiti da un corridoio - vetrina al termine del quale la commessa serve un flusso continuo di acquirenti.

C’è poi chi, come Clelia, impiegata, ama talmente questo genere di monili da aver seguito un corso per poterli realizzare da sé: “Mi diverto, esprimo la mia creatività e posso ‘fare’ regali personalissimi alle amiche. Trovo il materiale in negozi specializzati: Pollicino in via S. Tommaso, Infila Le Perle in via Lagrange e La Perlineria in via Po”.

Per tutte le intervistate i vantaggi sono due: cambiare look ogni giorno, potendo permettersi una parure per ogni mise, ed indossare “preziosi” che non attirano l’attenzione dei ladri!