www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

Vacanze di Pasqua: si punta sull'Europa.

di Danila Elisa Morelli©


Vacanze di Pasqua 2004: i torinesi avvertono la crisi economica, viaggiano di meno e cercano di risparmiare affidandosi al turismo fai da te. Risultato? Le agenzie viaggi lamentano minori incassi.
Vacanze di Pasqua 2005: la crisi si avverte ancora ma i torinesi non sembrano più disposti a rinunciare del tutto alle vacanze.

“Si registra una lieve tendenza positiva – dichiara Irene della Cisalpina Tours di via Madama Cristina – Ciò non esclude, ovviamente, che i clienti stiano attenti al portafogli, per questo preferiscono i viaggi a basso costo (low cost) o le partenze all’ultimo minuto (last minute)”.

Appurato che il mercato è in leggera crescita, quali sono le mete preferite dai torinesi? “In occasione di queste festività le capitali europee sono sempre quelle che vanno di più e quest’anno non fa eccezione – afferma Laura Cravero, responsabile della SummerTour di piazza Adriano 11 – Il motivo è semplice: la durata delle vacanze non consente viaggi troppo lunghi ed i costi devono comunque rimanere accessibili. L’Italia, richiestissima, è penalizzata proprio dai prezzi troppo alti: molti allora ripiegano su Spagna, Grecia e Turchia che sono decisamente più economiche”.

L’altra tendenza di quest’anno è legata, purtroppo, agli eventi di cronaca. Se nel 2004 la meta “out” era Madrid, all’epoca appena colpita da un’efferata azione terroristica, quest’anno ad essere snobbate sono le isole orientali: il ricordo dello Tsunami è ancora troppo vivo.