www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

VACANZE DI PASQUA: tutto fuorché Madrid!

                                     di Danila Elisa Morelli©

A sentire le agenzie viaggi torinesi, la Pasqua 2004 non verrà ricordata per gli incassi: “Il netto calo rispetto al 2003 è dovuto principalmente a 2 fattori – dichiara Paola Macrì, responsabile della Quick (via Arsenale 25) – l'assenza di ponti e l'autonomia scolastica che ha determinato uno sfasamento di vacanze tra gli studenti”.

Per chi ha deciso di partire lo stesso, sembra impossibile stabilire un’unica tendenza: il “popolo dei migratori” è variegato ed ogni agenzia ha riscontrato gusti diversi.

Se la clientela della Quick ha dimostrato di preferire il Portogallo “per l’interesse determinato dagli imminenti Campionati Europei di calcio”; per quella della Cisalpina Tours (C.so Re Umberto) “le mete più gettonate sono state le capitali europee”. Stessa situazione alla Sestante dove evidenziano che “l’Italia è in netto rialzo, soprattutto le stazioni termali”.

Interessante infine il confronto tra le preferenze registrate alla Last-Minute Tour di via Pietro Micca e quelle all’Hotel Plan di via Bertola: nella prima sono andate a ruba “le città d’arte italiane, le Canarie ed il Mar Rosso, località economiche e relativamente vicine"; nella seconda Mauro Pincelli, direttore di filiale, afferma che i suoi clienti, di fascia medio-alta, sono partiti “per località esotiche: Caraibi e Sud America”.

Alla fine appare certo che la tendenza 2004 non è riscontrabile tanto nelle mete prescelte quanto in quelle snobbate: a Madrid non è andato nessuno.