www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

TATUAGGI? SEMPRE DI MODA!

di Danila Elisa Morelli©

Gli uomini preferiscono metterli in mostra, le donne amano rivelarli solo nell’intimità: è questa l’unica distinzione tra i sessi in fatto di tatuaggi. Interpellando i più rinomati “artisti del disegno permanente” torinesi, si scopre infatti che generalmente i primi preferiscono farsi tatuare braccia e spalle mentre le seconde chiedono di ornare parti del corpo più nascoste e sensuali come la zona sacro-lombare, il fianco, l’inguine.

Il 2004 impone però una tendenza unisex: “Ora è di moda il tatuaggio dietro il collo, appena sotto l’attaccatura dei capelli – riferisce Gigi Ciavarella (West Side Tattoo, via Po 27) – I disegni più richiesti sono i tribali maori e giapponesi; gli ideogrammi celtici, in voga qualche tempo fa, sono ormai superati. Il tatuaggio più strano che mi hanno chiesto di fare? Una cacca con le mosche sopra!”.

Che la nuova tendenza prediliga i motivi tribali è confermato anche da Monica della Nando Tatoo Art (via Monte Rosa 28): “Vanno moltissimo i tribali polinesiani. L’età media dei clienti? Dai 17 ai 50 anni”.

Si rammarica che il tatuaggio sia per i più solo una moda e non un’intima convinzione Claudio Corino (via dei Mercanti 1/e): “Molti giovani arrivano senza neanche sapere cosa vogliono farsi tatuare: per loro ciò che conta è avere un tatuaggio”.

Infine, un’informazione: il costo minimo, per un tattoo piccolo effettuato con cura e nel rispetto delle norme igieniche, si aggira sui 60-80 €.