www.dael72.net

IN PRIMO PIANO

SHOWBIZ

CULTURA&SCIENZE

MOTE

WHO'S WHO

GALLERY

TOURING

homepage

@

FUMATRICI DI SIGARO ALL’OMBRA DELLA MOLE

                                               di Danila Elisa Morelli©

Negli USA le vip si vantano di farne uso, in Europa le cultrici sono in aumento, in Italia le più accanite sono romane e milanesi. E a Torino? Quante sono e chi sono le fumatrici di sigaro?

“Hanno dai 30 ai 55 anni – dichiara il titolare di Casaro Pipe (via Cernia 36b) – Preferiscono i sigari medio piccoli, solo qualche temeraria arriva a degustare un Toscano”. Gli fa eco la Signora Baloire dell’omonima tabaccheria (via Garibaldi 53bis): “E’ di tendenza tra le 40enni che amano quelli sottili aromatizzati, magari con il bocchino”. In via Lagrange 39 Alessandro Moro si è fatto un’idea: “Molte iniziano per fumare meno, provano il cigarillo e poi, spesso, finiscono per preferirlo alla sigaretta. Il più venduto? Il Moods

Per completare la nostra indagine ci rechiamo in via Roma da Duke, il tempio dei fumatori doc. Salvatore Scollo ostenta un sigaro tra le dita mentre dice: “Il 70% si ferma ai cigarillos, il 30% predilige i sapori forti anche se di formato non impegnativo. Più della metà delle consumatrici alterna il sigaro alla sigaretta riservando il primo per le grandi occasioni. Non credo che la moda estera possa attecchire qui: l’Italia rappresenta il fanalino di coda nel panorama della cultura del fumo. Le do un dato: in Spagna il 40% di fumatori di sigaro è costituito da donne, in Italia solo il 5%!”